Antonio Fiore

    La logica vorrebbe che…, ma la diversità del pensiero, della percezione, della visione e sensibilità individuale porta alla diversità dell’uomo, ovvero, a credere fortemente al suo mondo e difficilmente troverà condivisione su ciò che ad essi appare lontano e diverso, soprattutto quando a prevalere è l’ignoranza.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.