Antonio Fiore

    Ridere degli altri risalta la stupidità che si ha dentro,
    la cecità di non vedere quanta ignoranza si trascina dietro
    e fingere di sapere tutto per nascondere la stupidità;

    la diversità sta negli occhi e nel cuore di chi guarda,
    perché in ogni anima buona c’è il sentimento dell’amore che si preserva e dona.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.