E poi finire senza una ragione
1 Maggio 2021

Bella come il sole

Quel filo di luce leggero come la neve
entra dalla finestra ed esce dal cuore
vagare nei sogni per continuare a vivere
sentire sulle labbra il dolce tuo respiro
e poi morire, morire per amore

che sei bella, bella come il sole
un milione di stelle e poi
sognare d’abbracciare il sole
sentire sulla pelle il tuo calore
e poi cedermi al destino dell’amore

quanti sogni rubati al sole d’agosto
quante carezze al solito posto
sento ancora il tuo profumo addosso
vorrei fermare il tempo ma non posso

vivere i ricordi di una storia finita male
cercarti tra le nuvole e il temporale
quando il vento si allontana
ritrovarmi come un volo di gabbiano

quanti sogni rubati al sole d’agosto
quante carezze al solito posto
sento ancora il tuo profumo addosso
vorrei fermare il tempo ma non posso

quanti sogni dentro un’emozione
quanti giorni pieni di sole
nuvole ed acquazzoni fuori stagione
di te vivere la tempesta nel mio cuore

per ogni lacrima asciugata al vento
nel mio cuore un dolore persistente
la luna è complice del vento
ma l’amore resta un sogno invadente

quel velo di luce leggero come la neve
entra dalla finestra del sole
ed esce dalla finestra del cuore
e poi morire, morire per amore

come una rosa sbocciata in fretta
come un’estate inaspettata
sentirti addosso come il sole d’agosto
sono ancora qui al solito posto
per dirti che sei bella come il sole

Antonio Fiore – 30.04.2021
inedita@tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *