29 Novembre 2019

Napule int’ ‘o core

Tu si ‘a mamma de poeti e cantatori, da gente sognatore e pure de creature che mangiano pane e illusione. Tu si ‘a mamma du teatro, […]
7 Gennaio 2020

Lacreme d’ammore

‘O ssaccjo ca ‘e llacreme amare nun riegneno ‘o mare, ma dicell’ tu ‘o core quanne chiagne p’ammore. Vurria ca ‘o tiempo se fermasse pe’ n’ora […]
17 Gennaio 2020

…è nu fruscì ‘e viento

Sfronnano e foglie smaturate do sole che s’arrotolano appriesso ‘o viento ncoppa a sta terra ch’è n’ombra ‘e cielo.
4 Aprile 2020

‘O bbene e mamma

Me lasciato ch’ero ancora piccerillo ‘e tutt’ e notte ‘a dint’ ‘o suonno chiammav’ ‘a te p’avè nu poch’ e cumpagnia, me vutavo e me geravo […]