Controvento
11 Giugno 2022
Questa vita ci ha cambiati dentro
3 Agosto 2022

E poi il silenzio

Ero il vento delle tue carezze
quell’uomo adesso ha perso le sue certezze
eri l’essenza dei miei baci
non so perché ora mi guardi e taci.

Eri il silenzio dei miei pensieri
eri la donna che ho amato fino a ieri
i ricordi l’hai lasciati alla frontiera
ma il sole è ancora lì sulla scogliera.

E poi il silenzio, e poi il silenzio
e poi dimentico, e poi dimentico.

Adesso sono qui a rubare i minuti
il tempo, le ore e lo scorrere degli anni
sono solo invenzioni per gli amanti
e poi il silenzio, e poi dimentico
che l’amore sopravvive solo di domenica
e poi l’America
e poi tornare a vivere la mia terra.

È stato bello camminare sotto la pioggia
sapere il sole dove alloggia
scoprire con lo sguardo l’orizzonte
guardare che il sole è ancora lì difronte.
Sentire sulla pelle le prime luci delle stelle
sentire che la luna è lì alle mie spalle
sentirmi addosso il vento delle tue carezze
quell’uomo adesso ha perso le sue certezze.

Adesso sono qui a rubare i minuti
il tempo, le ore e lo scorrere degli anni
sono solo invenzioni per gli amanti
e poi il silenzio, e poi dimentico
che l’amore sopravvive solo di domenica
e poi l’America
e poi tornare a vivere la mia terra.

Eri il silenzio dei miei pensieri
eri la donna che ho amato fino a ieri
i ricordi l’hai lasciati alla frontiera
ma il sole è ancora lì sulla scogliera.

E poi il silenzio, e poi il silenzio
e poi il silenzio, e poi il silenzio
e poi dimentico, e poi dimentico.

Antonio Fiore – 18.06.2022
Inedita@tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.