Occhi pieni di vita
5 Novembre 2020
La vita va così
12 Novembre 2020

Ho bisogno di te per non morire

Sono qui preso dai miei pensieri
come ogni sera mi perdo nei tuoi sentieri
un uomo solo, in compagnia di sogni veri
mi ritrovo a scrivere e riscrivere pagine di te
non chiedermi perché
sarà qualcosa di te che vive ancora dentro me

quel vecchio diario dipinto di speranza
è ancora là sul davanzale della vita
fogli fragili e ingialliti dai riccioli della vita
sparsi nello spazio di una stanza vuota
sono in compagnia di un sogno fragile
fragile come un filo d’erba che flette e non si spezza

ho bisogno di te per non arrendermi alla vita
ho bisogno di te per non morire
al cuore non si può mentire
cosa sarebbe senza di te la mia vita
un sole rosso tramonto acceso di nostalgia

uno spiraglio di sole per legarmi alla speranza
quel filo di luce ibrido dove la mente spazia
ritrovarsi solo tra le ceneri di una stanza
col cuore in gola e la tristezza che mi assale
la solitudine è una voce strana che fa male
tutto torna al sole, la sua luce più non mi consola

ho bisogno di te per non arrendermi alla vita
ho bisogno di te per non morire
al cuore non si può mentire
cosa sarebbe senza di te la mia vita
un sole rosso tramonto acceso di nostalgia

quel vecchio diario dipinto di speranza
è ancora là sul davanzale della vita
fogli fragili e ingialliti dai riccioli della vita
sparsi nello spazio di una stanza vuota
in compagnia di un sogno fragile
fragile come un filo d’erba che flette e non si spezza

ho bisogno di te per non arrendermi alla vita
ho bisogno di te per non morire
al cuore non si può mentire
cosa sarebbe senza di te la mia vita
un sole rosso tramonto acceso di nostalgia

ancorato al cielo col filo dell’amore
ascoltare il cuore per sfuggire al mio dolore
guardare il mondo girare intorno al sole
restare qui a piangere da solo
o uscire fuori per ritrovare un po’ di sole

Antonio Fiore – 08.11.2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.