Piccola stella
21 Agosto 2021
Se questa è vita
23 Agosto 2021

Io che credevo

Tu che ne sai di lei, del mio cuore
della tempesta che ho dentro
dei sentimenti distrutti dal vento
e del nodo che mi è rimasto dentro
mentre da me un’anima vola
con le mani nel silenzio
sono qui a scavare un nuovo sogno

Io che credevo nella certezza dell’amore
e di chi ama non sarà mai solo
a volte mi sembra di sognare
ogni giorno una farfalla nasce e muore
io che credevo nella sincerità dell’amore
e di chi ama non sarà mai solo
ogni giorno una farfalla nasce e muore

A cosa serve innalzare muri di cemento
fuggire dal silenzio che scava dentro
io che credevo persino al vento
adesso navigo la tempesta che ho dentro
e con le mani scava nel silenzio un sogno
ogni giorno una farfalla nasce e muore
ogni giorno un nuovo sole nasce e muore

Faccio di tutto per non arrendermi
la solitudine ci consuma
faccio di tutto per non arrendermi
l’inquietudine ci distrugge
fuggire dalla realtà non sarà facile
ma sarò qui ad aspettare un nuovo sole
ogni giorno una farfalla nasce e muore

A cosa serve innalzare muri di cemento
fuggire dal silenzio che scava dentro
io che credevo persino al vento
adesso navigo la tempesta che ho dentro
ogni giorno una farfalla nasce e muore
ogni giorno un nuove sole nasce e muore

Io che amavo perdermi nei suoi silenzi
ritrovarli negli spazi di miei momenti
come un sogno che naviga dentro
vivrò di lei l’emozioni per sempre
ogni giorno una farfalla nasce e muore
ogni giorno una farfalla nasce e muore

Soccombere all’assenza dell’amore
andare avanti senza cercare una ragione
ogni giorno una farfalla nasce e muore
ogni giorno un nuovo sole nasce e muore

Antonio Fiore – 20.08.2021
Inedita@tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.