L’alba dell’amore
21 Gennaio 2020
Cuori che si raccontano
8 Febbraio 2020

Narrazione di una storia d’amore

Lo so, in mezzo all’immensità del nostro amore c’è l’avidità del tempo, il cielo con le sue stelle che accoglie il naufragare dei sogni nell’infinito mistero.

Tutto finisce inesorabilmente sui monti delle nuvole e quando saremo lassù, tra gli ulivi della vita, racconteremo di noi, dei nostri sogni, delle nostre emozioni indissolubili.

Di te preserverò il coraggio, la forza, la determinazione di un amore solido come la luce che a tutto dà vita, persino alla speranza che silenziosa vive sui colli dei tramonti per dare continuità al sorgere del sole.

E come condottieri di un sogno ancora acerbo continueremo il nostro viaggio, senza fretta alcuna, assaporeremo il miele delle stagioni e i suoi profumi sgorgare dai mille fiori dell’amore che cristallizzano nel cuore.

Saremo la storia dei nostri giorni da lasciare in eredità al tempo che solca i suoi segni sulla fronte, le sopracciglia assottigliarsi come il sole al tramonto, mentre le nuvole ovattate di nebbia d’agosto colorerà i striati capelli.

In questa inoltrata primavera perle diamantati di luce brillano nel cuore avvezzo all’amore; racconteremo al cielo ogni istante di noi due, costruito giorno dopo giorno sulle fondamenta della lealtà, del rispetto, dell’amicizia e della condivisione, veritiera come la luce del sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.