Dimmi che sei quella che non sei
8 Giugno 2021
Una volta ancora…
12 Giugno 2021

Sul ciglio dell’amore nasce un fiore

Quante volte ci siamo abbandonati
in un vortice d’amore senza tempo
quante volte ci siamo amati
nella tempesta che dà forza al vento
e senza mai perderci d’animo
abbiamo vissuto l’attimo
l’attimo, abbandonato in un abbraccio

come rondini d’estate verso il mare
a rincorrere i sogni fino all’alba
mentre il vento c’ha accarezza l’anima
io e te soli sullo scoglio dell’amore
ad aspettare il sorgere del sole

io e te soli sul ciglio dell’amore
dove sorge il sole
mentre dentro nasce un fiore
lo chiameremo cuore
come quel figlio sempre amato
che dio c’ha donato

quante volte ci siamo abbandonati
in un vortice d’amore senza tempo
quante volte ci siamo amati
nella tempesta che rianima il vento
e senza mai perderci d’animo
abbiamo vissuto l’attimo
l’attimo, abbandonato in un abbraccio

io e te soli sul ciglio dell’amore
dove sorge il sole
mentre dentro nasce un fiore
lo chiameremo cuore
come quel figlio sempre amato
che dio c’ha donato

quante ne abbiamo visto…
oggi, tutto sa di eterno
il silenzio e il freddo dell’inverno
stringerti fino a toglierci il respiro
eppure la notte era gremita
quante volte ci siamo detti addio
ma poi tornare sempre a vivere la vita

camminare il ciglio dell’amore fino al cuore
mentre dentro nasce un fiore
lo chiameremo cuore
e come rondini migrare verso il mare
guardare il cielo nei tuoi occhi e poi sognare

Antonio Fiore – 10.06.2021
Inedita@tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.