Questa vita ci ha cambiati dentro
3 Agosto 2022
Troppe volte
3 Agosto 2022

Un pò di te

Sei sveglia e muori dentro
resti fuori e cerchi il centro
prendi tempo ma non perdi il filo
il tuo cuore l’hai collegato al mio
mi chiedi se siamo in due
ad amare lo stesso Dio.

In questa strada senza uscita
avrei voluto un pò di te nella mia vita
adesso mi ritrovo solo,
solo con la libertà del vento
ma non rinnego niente
perché anche l’anima e sola e non dici niente.

Vado avanti coi pensieri miei
ricamando i sogni tuoi
ma poi ritorno,
ritorno sempre al punto di partenza
cerco di capire il senso e la distanza,
la distanza dell’amore tra di noi
ma non si può fermare il mondo
solo per soddisfare i fatti tuoi.

Sei sveglia e muori dentro
resti fuori e cerchi il centro
prendi il volo per un altro viaggio
questa vita ha un solo vantaggio
a com’era ieri e com’è adesso
adesso che siamo uniti per davvero.

Con il viso assecondare il vento
e col sorriso contrastare il tempo
la vita e un angolo di eterno
fa fatica a comprendere l’inverno.

Amare la stravaganza dell’amore
ad ogni fermata
una scesa e una risalita al cuore
sentirci padrone dello spazio
vivere l’attimo e il silenzio dentro
capire te ma soprattutto capire me.

In questa strada senza uscita
avrei voluto un pò di te nella mia vita
adesso mi ritrovo solo,
solo con la libertà del vento
ma non rinnego niente
perché anche l’anima e sola e non dici niente.

Antonio Fiore – 08.07.2022
Inedita@tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.